Cibo solo agli antifascisti? Siete la vergogna di una Nazione democratica

A Parma il RICATTO del sindaco e della sinistra: buoni pasto per chi è in difficoltà in questa emergenza solo a chi si dichiara antifascista, antirazzista, antisessista tramite modulo. Inoltre è richiesto che non si debba criticare la resistenza.

Il commento di Silvana De Mari – Hai fame? Per il Comune di Parma puoi mangiare solo se sei di sinistra. “Siete la vergogna di una Nazione democratica”

Coronavirus: buoni spesa solo per antifascisti e antisessisti, orrore a Parma

Condividi