Coronavirus, denunciati Conte e Speranza

Una class action contro il premier Giuseppe Conte e il ministro della Salute Roberto Speranza: “Il governo sapeva dello stato d’emergenza, ma non ha tutelato l’interesse pubblico omettendo e rallentando la messa in sicurezza di tutta l’Italia”. Questa è l’accusa mossa dall’avvocato Luca Di Carlo, che ha deciso di denunciare i due esponenti del governo.

Celebre con lo pseudonimo “l’Avvocato del Diavolo” per aver difeso Ilona Staller in arte Cicciolina e la superstar dell’arte mondiale Jeff Koons, Di Carlo va dritto al punto: “Il governo che pretende di apparire come un salvatore dell’Italia ci ha mentito”, spiega.

L’accusa? Aver preso tardivamente delle misure poco chiare di sicurezza, lasciando che il virus si spostasse e si diffondesse da una parte all’altra dell’Italia. “Pioveranno immediatamente anche processi per il risarcimento dei danni alle vittime anche quelle per causa di servizio“, assicura Di Carlo.  www.liberoquotidiano.it

Condividi