TV di Stato tedesca, fanno cantare ai bambini: “Mia nonna è un maiale inquinatore”

Altro vergognoso incitamento all’odio nei confronti dei nonni (degli anziani) alla TV di Stato tedesca. Fanno cantare ai bambini: “Mia nonna è un vecchio maiale inquinatore”.

Dopo la bufera di critiche il video è stato rimosso con la consueta falsa scusa: era satira. Per il direttore del coro era un tentativo di fare satira sulle proteste degli adolescenti attivisti per il clima, sottolineando il carattere generazionale del movimento.

In molti hanno criticato il cattivo gusto dell’iniziativa, il tabloid scandalistico Bild ci ha fatto un’intera paginata accusando l’emittente di discriminare gli anziani e Armin Laschet, il governatore del Nord Reno-Westfalia, il Land dove ha sede la Wdr, ha criticato su Twitter coloro che «trasformano il dibattito sulla difesa del clima in conflitto generazionale». A quel punto il video è stato ritirato e il direttore dell’emittente Tom Buhrow si è scusato con i telespettatori, spiegando che la canzone era stata un «errore».

Condividi