Rischio terrorismo, Roma: 500 agenti e tiratori scelti in campo

ROMA, 31 DIC – Cinquecento agenti delle forze dell’ordine in ‘campo’, tiratori scelti e gruppi speciali antiterrorismo. E’ quanto previsto a Roma per garantire la sicurezza in occasione degli eventi del Capodanno. Il dispositivo di sicurezza, messo a punto dal Questore Carmine Esposito che sta lavorando alle misure per la sicurezza da 15 giorni, si innesta sul piano prevenzione già disposto per le festività natalizie.

Nelle aree degli obiettivi sensibili saranno impiegati, oltre agli artificieri, i reparti speciali Nocs, Api, Sas, come previsto in base all’allerta 2 per il terrorismo. Nella zona di San Pietro ci saranno tre aree di prefiltraggio: Porta Angelica, all’altezza di palazzo dei Propilei, Santi Uffizi, e i metal detector a ridosso della piazza.  ANSA

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi