Elezioni Emilia R., sardine ‘apolitiche’ in cerca di 50mila euro

Le Sardine a caccia di quattrini. Mattia Santori e compagnia bella sono alla ricerca di un finanziamento collettivo in grado di coprire tutte le spese per la manifestazione del 19 gennaio. Quando il movimento ittico scenderà in piazza a Bologna per parlare di un appuntamento molto più importante, quello in Emilia-Romagna che avverrà solo una settimana dopo. Qui il governo sarà messo a dura prova: se la candidata del centrodestra Lucia Borgonzoni vincerà sul dem Stefano Bonaccini, per Pd e M5s saranno periodi difficili.

Eppure per manifestare servono soldi, “a oggi non abbiamo ancora una cassa”, dice il front-man delle Sardine che spera di racimolare 50mila euro, pur considerando che artisti e cantanti ci andranno tutti gratis. Non solo, perché la raccolta fondi ha già incassato oltre 11mila euro coinvolgendo circa 500 donatori. Una cifra ben lontana da quella necessaria, soprattutto se si considera che, per il raduno in piazza San Giovanni a Roma, furono raccolti solo 12mila euro da 714 donatori.  liberoquotidiano.it

www.liberoquotidiano.it

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi