Caro Rampini, Bologna è ancora e sempre la vetrina della sinistra

Pure Federico Rampini bacchetta la sinistra. Lui, da ex giornalista del Partito Comunista Italiano ai tempi di Enrico Berlinguer, racconta a Piazzapulita un’amara verità: “All’epoca Bologna era la vetrina della sinistra. La sinistra che teneva all’ordine, alla buona gestione. Oggi se torno a Bologna e devo alloggiare vicino alla stazione, ho paura a uscire dopo le 22 di sera“. Le situazioni di degrado sono ovunque…

Condividi