Reggio Calabria: migranti sbarcano e si fingono turisti. Arrestati

I carabinieri di Bianco (Reggio Calabaria), hanno arrestato due migranti con l’accusa di possesso di documenti d’identità falsi. Si sono finti turisti, dopo essere sbarcati col gruppo di cinquanta persone giunto martedì con una barca a vela a Ferruzzano, nella Locride.

I carabinieri di Bianco hanno però capito subito la messinscena, basata anche sul fatto che i due si esprimevano in inglese, sia pure stentato.

Condividi