Bologna: spacciatore guineiano prende a morsi un carabiniere

Uno spacciatore di 21 anni, originario della Guinea, è stato arrestato l’altra notte per spaccio e resistenza a pubblico ufficiale. Lo straniero fermato dai carabinieri mentre stava cedendo una dose a un cliente nel tentare la fuga ha morsicato il braccio del militare.

di Etv

Un pensionato di Sasso Marconi è stato invece truffato da tre uomini di origine campana che, dopo avergli clonato la carta di credito, gli hanno prelevato oltre 1700 euro.
I tre sono stati denunciati.

Condividi