Emilia R., Bonaccini: alleanza Pd-M5s non sia un tabù

governatore Bonaccini

BOLOGNA – Stefano Bonaccini insiste sull’alleanza con il M5s in Emilia-Romagna. “Tentare, dove sia possibile, di riprodurre l’alleanza di Governo non può più essere un tabu”, ha spiegato il Governatore uscente, in corsa per il bis, a margine di una conferenza stampa a Bologna.

“Non esistono alleanze fatte solo per battere gli avversari, bisogna trovare un programma condiviso”, ha ribadito Bonaccini: “Se il M5s è interessato, sediamoci, guardiamo ciò che unisce e ciò che divide, troviamo una sintesi: io penso che sia fattibile, ma questo lo diranno solo i fatti e non le parole”.

Bonaccini ha anche replicato alla sua avversaria, Lucia Borgonzoni, che aveva legato al risultato emiliano-romagnolo la tenuta del governo: “Vedo che dall’altra parte si parla molto di possibile scenari di caduta del Governo se vince la destra, ma a me interessa ben poco, mi interessa parlare dell’Emilia-Romagna”, perché “per provare a governare una Regione, bisogna conoscerla tutta e io tutti i 328 Comuni di questa Regione li conosco”.  ANSA

Condividi

 

Articoli recenti