Santanché: Fioramonti mi ha telefonato tentando di scusarsi, balbettava

“Mi ha telefonato, balbettando un po’, dicendo cose del tipo son cose che ho scritto tempo addietro”. Daniela Santanchè ha rivelato a Mattino 5 il contenuto del colloquio privato con cui Lorenzo Fioramonti ha tentato di “scusarsi”. In maniera un po’ goffa, per la verità, visto che le offese riservate alla pasionaria oggi in Fratelli d’Italia erano state decisamente pesanti.

Io gli ho detto: il fatto non è quando, ma che lei queste cose le pensa – ha spiegato la parlamentare -. E siccome lei fa il ministro dell’Istruzione, è un esempio per i giovani… Non può fare il ministro. Per cui noi chiediamo le dimissioni“.

La Santanchè punta il dito anche contro la sinistra: “Io scesi in campo senza se e senza ma in difesa di Teresa Bellanova. Siccome sono una donna di destra, mi si può ammazzare, sfregiare, stuprare, come oggi c’è scritto sui social, senza che nessuno dica una parola”.  liberoquotidiano.it

Condividi

 

Articoli recenti