Roma, commerciante si impicca nel suo negozio “era depresso”

Dramma alla periferia di Roma. Un commerciante si è suicidato impiccandosi all’interno del suo negozio di abbigliamento al Quadraro, alla periferia di Roma. È accaduto ieri pomeriggio.

L’uomo, che sembra soffrisse di depressione, è stato trovato all’interno del sottoscala. Sul posto la polizia. Secondo quanto si è appreso, davanti al negozio ha lasciato un cartello in cui invitava a non entrare e a telefonare a un numero di cellulare di un conoscente.

Condividi

 

Articoli recenti