Siria, ferito leader di al Qaida: ricoverato in ospedale turco

20 FEB – Notizie del ferimento nel nord-ovest della Siria del leader dell’ala siriana di al Qaida, Abu Muhammad al Julani circolano oggi sui media panarabi, ma non possono essere verificate in maniera indipendente sul terreno.

La tv panaraba al Arabiya afferma che Abu Muhammad al Julani, leader dell’Hayat Tahrir ash Sham (Ente per la librazione della Siria), coalizione di gruppi affiliati ad al Qaida e operativi nella regione nord-occidentale siriana di Idlib, è stato ferito lunedì scorso in un duplice attentato compiuto nella città di Idlib. L’attentato è costato la vita a una ventina di persone, secondo fonti locali, ma il nome di Julani tra le vittime non era comparso fino a oggi. Secondo le fonti citate dalla tv panarabo-saudita, il leader qaedista è stato ricoverato in un ospedale turco nella regione di Hatay, confinante con la regione siriana di Idlib. (ANSAmed).

Condividi