Mattarella ignora gli insulti a Conte e telefona a Macron

Telefonata ‘distensiva’ tra il presidente francese Macron e quello italiano Mattarella dopo le frizioni dei giorni scorsi e il richiamo dell’ambasciatore da parte di Parigi.

Emmanuel Macron e Sergio Mattarella “hanno ricordato che la Francia e l’Italia che hanno costruito insieme l’Europa, hanno una responsabilità particolare per operare di concerto alla difesa e al rilancio dell’Unione europea“. Lo si legge nella nota dell’Eliseo al termine della telefonata fatta dal presidente francese al presidente italiano.

“I due presidenti – fa sapere l’Eliseo – hanno riaffermato l’importanza della relazione franco-italiana e ricordato la comune responsabilita’ nei confronti dell’Unione europea”. Intanto oggi a Parigi, secondo la stampa d’Oltralpe, arriva una delegazione di magistrati italiani per una riunione con i colleghi francesi sui latitanti italiani rifugiatisi in Francia dopo gli anni di piombo. ansa

Condividi