Diciotti, Fioramonti (M5s): a processo con Salvini forse anche Conte e Di Maio

“In merito al processo a Salvini, la linea del governo è ‘fluida’. Inizialmente Salvini aveva detto che guardava positivamente l’idea di un’autorizzazione al processo, si sarebbe difeso; la posizione sembra essere cambiata. Il M5s torna a dire che ‘noi crediamo assolutamente nella magistratura’, che ‘i processi esistono perché uno si difenda di fronte alla magistratura’. Diventa complicato se poi ad ogni movimento di questo governo scatta un processo. Probabilmente ci sarà un colpo di scena in cui il governo, che ha deciso quell’intervento sulla Diciotti in maniera unitaria, prenderà la responsabilità in maniera unitaria, magari anche il presidente del Consiglio e l’altro vice-premier, con una procedura nei confronti di tutti coloro che hanno sostenuto in maniera corale l’intervento sulla Diciotti”

Così Lorenzo Fioramonti, viceministro all’Istruzione, intervistato a L’aria che tira su La7 da Myrta Merlino.  (askanews)

Condividi