Arresto Battisti, Caselli: “Non pensiamo solo ai latitanti, pensiamo al razzismo”

Commentando l’arresto di Cesare Battisti, ecco che cosa dice l’ex magistrato Caselli: “Adesso facciamo i muscoli e la faccia tosta anche per il caso Regeni, per la violenza negli stadi, per il razzismo”

Condividi