Striscione dei ‘compagni’ al colosseo: “Battisti libero, amnistia”

Uno striscione pro Battisti è stato affisso ieri sera in Via degli Annibaldi, nei pressi del Colosseo, a Roma. Sul posto è intervenuta una volante della polizia. Sullo striscione, attaccato sul ponte, c’era la scritta ‘ Battisti libero, amnistia per i compagni, noi restiamò e una stella cinque punte rossa. Lo striscione è stato rimosso dalla polizia. Indaga la Digos.

A rivendicare l’azione su Facebook è stato il gruppo “Noi restiamo”: “L’asse Salvini-Bolsonaro arresta Cesare Battisti, capro espiatorio utilizzato per condannare un periodo storico di forte cambiamento sociale e aspra lotta politica. Con gli applausi della sinistra manettara il movimento reazionario a livello mondiale continua la sua macelleria sociale tentando l’annichilimento di una storia non pacificata. Come sempre nella storia- conclude il gruppo- i padroni e i servi coprono i loro crimini condannando chi ha reagito alla loro violenza”.

Condividi