Avvocati di Battisti: rispettare i suoi diritti fondamentali

ROMA, 13 GEN – “Dal momento che Cesare Battisti non si trova in Brasile, i suoi avvocati brasiliani non hanno autorità per agire in una giurisdizione diversa da quella del Brasile. Ci auguriamo comunque che i diritti fondamentali del nostro cliente siano tutelati”. Lo afferma in una nota all’ANSA di San Paolo, Igor Tamasauskas, uno dei legali dell’ex terrorista arrestato ieri in Bolivia.

Bolsonaro: “Congratulazioni ai responsabili della cattura del terrorista Cesare Battisti! Finalmente giustizia sarà fatta per l’assassino italiano e compagno di ideali di uno dei governi più corrotti che siano mai esistiti al mondo (PT)”. E’ il tweet del presidente del Brasile Jair Bolsonaro che attacca il governo Lula che concesse lo status di rifugiato politico a Battisti negandone l’estradizione verso l’Italia.

Condividi