Romeni occupano casolare e rubano energia elettrica

Catania – I Carabinieri di Grammichele hanno arrestato nella flagranza due persone di origine romena, poiché ritenuti responsabili del concorso in furto aggravato e invasione di terreni ed edifici.

I due, si erano impadroniti illegalmente di un casolare di proprietà di due cittadini di Grammichele, trasformandolo nella loro residenza abituale con tanto di allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica, così come accertato dai militari con la preziosa collaborazione dei tecnici dell’Enel.

Gli arrestati, espletate le formalità di rito, sono stati associati al carcere di Caltagirone

Condividi