Tentato stupro a Grosseto, si cercano due stranieri

Una ragazza è stata aggredita, a Grosseto, da due uomini di origine africana che hanno tentato di violentarla. La 25enne stava andando al lavoro quando i due l’hanno assalita e spinta a terra per poi tentare di svestirla. La giovane ha reagito ed è riuscita a colpire con un calcio uno dei due. Nello stesso momento è arrivata un’auto che ha messo in fuga gli aggressori, che sono scappati nella campagna circostante. I carabinieri indagano sul caso.

L’aggressione sarebbe avvenuta tra la periferia nord e la variante Aurelia, in un’area densa di capannoni industriali e commerciali tra i campi. Dopo essersi liberata, la 25enne, pur in stato di shock, è riuscita a raggiungere l’azienda dove stava dirigendosi. Da qui, mentre informava i colleghi, ha avvertito i carabinieri i quali ora stanno indagando e cercando i responsabili.

Sul posto è intervenuto anche personale del 118 per le prime cure. La donna ora è ricoverata in ospedale e nella colluttazione ha riportato delle escoriazioni. Secondo quanto appreso, ai carabinieri dovrebbe aver fornito una descrizione abbastanza precisa dei due aggressori, definiti come originari dell’Africa.  tgcom24.mediaset.it

Condividi