Bergoglio: contrastare con urgenza il riscaldamento globale

Ripensare il nostro destino comune nel contesto attuale significa anche ripensare il rapporto col nostro Pianeta per il quale il Papa sottolinea l’urgenza di «trovare un accordo in seno alla comunità internazionale». E alla luce del consenso raggiunto alla recente Conferenza internazionale sul clima svoltasi a Katowice, auspica un impegno più deciso da parte degli Stati a rafforzare la collaborazione nel contrastare con urgenza il preoccupante fenomeno del riscaldamento globale.

Lo sguardo è poi rivolto all’Amazzonia, che sarà al centro del prossimo sinodo speciale dei vescovi nel mese di ottobre, che non mancherà anche di affrontare «le problematiche ambientali in stretto rapporto con le ricadute sociali».

È questo il messaggio sul clima che il Papa ha rivolto oggi all’annuale incontro con i rappresentanti del Corpo diplomatico presso la Santa Sede.

Firmato l’accordo: 100 miliardi di $ all’anno per la lotta al riscaldamento globale

ONU: servono 5-7000 miliardi l’anno per la lotta al riscaldamento globale

Riscaldamento globale? Fondo Verde per il clima: miliardi all’ONU e affari per lobby green

Il Nobel Rubbia smonta la bufala dei cambiamenti climatici

Condividi