Napoli; medico 40enne muore di meningite fulminante

Un chirurgo di 40 anni, Vincenzo Di Stazio, è morto questa notte all’ospedale Cotugno di Napoli, “a causa di una fulminante meningite da pneumococco. Il paziente è arrivato al Cotugno in condizioni disperate e non c’è stato nulla da fare”, sottolineano all’Adnkronos Salute dall’Azienda ospedaliera dei Colli (Monaldi-Cotugno-Cto) di Napoli.

La meningite da pneumococco a differenza di altre tipologie è “infettiva ma non virale, per questo – chiarisce l’azienda – non è stata attivata nessuna profilassi”. (AdnKronos Salute)

Condividi