Il Cile non firma il patto ONU “migrare non è un diritto umano”

Condividi

 

Rodrigo Ubilla, sottosegretario del ministero dell’Interno del Cile, ha dichiarato  in un’intervista al quotidiano cileno El Mercurio che i rappresentanti del paese non si aspetterebbero che il patto ONU venga adottato nella città marocchina di Marrakesh.

“La nostra posizione è chiara”, ha detto. “Abbiamo detto che la migrazione non è un diritto umano. I paesi hanno il diritto di determinare i requisiti di ingresso per i cittadini stranieri. ”

Se confermato, il rifiuto del Cile conferma la sua posizione nei confronti di migranti la cui popolazione è cresciuta con afflussi da Venezuela, Haiti, Repubblica Dominicana e Colombia, tra le altre nazioni latine.

Armando Manocchia: NO al Global Compact ONU sulle Migrazioni: vi spieghiamo perché

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -