Belgio, uomo si fa esplodere in un campo di calcio

Un uomo, con indosso una cintura esplosiva, si è fatto saltare in aria ieri mattina all’interno di un campo di calcio a Stembert, vicino Verviers, nella provincia della città belga di Liegi. L’uomo, che sarebbe un ex militare, era solo al momento dei fatti. “Ho visto un uomo passeggiare sul terreno di calcio, come fanno in tanti”, ha spiegato un testimone. “Chiudendo la porta della mia auto, ho sentito una grossa deflagrazione”.

Dieci minuti più tardi sono giunte le forze dell’ordine, allertate dal testimone, e hanno transennato la zona, facendola perlustrare ai cani antiesplosivi. Secondo il sindaco, Hassan Aydin, la pista terroristica “è esclusa”. Al momento si segue piuttosto l’ipotesi del suicidio. La persona deceduta non è stata formalmente identificata ma le squadre di artificieri sono state inviate in un’abitazione che apparterrebbe a un ex militare. ADNKRONOS

Condividi