Ciad, attacco degli islamisti: 18 persone sgozzate, rapite 10 donne

Diciotto persone sono state uccise in un attacco, ad opera del gruppo islamista di Boko Haram, nella regione del Lago Ciad. Lo afferma una fonte militare ciadiana che rivela: “Elementi di Boko Haram hanno attaccato un villaggio a sud di Daboua”, non lontano dal confine con il Niger, e “hanno sgozzato 18 persone, ne hanno ferite altre due e hanno rapito 10 donne”. AGI

Condividi