Grasso, mi candido nel plurinominale a Roma e Palermo

“Ho in progetto di candidarmi sul plurinominale a Roma e a Palermo. Sul maggioritario vedremo”. Così il presidente del Senato Pietro Grasso, candidato premier di Liberi e Uguali, a Torino per l’inizio della campagna elettorale in Piemonte.

“Penso di poter ricostruire la sinistra, ricostruire la politica, ricostruire un partito e quindi ricostruire il Paese”. Così Pietro Grasso, leader di Liberi e Uguali, ad Asti per un’altra tappa in Piemonte, dopo l’avvio questa mattina a Torino, della campagna elettorale.
“I valori della sinistra sono fondamentali, i valori della nostra Resistenza sono quelli che hanno portato la liberazione del nostro Paese e quindi alla Costituzione, che quest’anno ha compiuto 70 anni”, aggiunge. ansa

La vedova del caposcorta di Falcone: “anche a Roma c’è la mafia”

 

Tina Montinaro, vedova del caposcorta Antonio, ucciso con i poliziotti Vito Schifani e Rocco Dicillo nella strage mafiosa di Capaci del 23 maggio 1992, in cui morì Giovanni Falcone, ha partecipato a Roma all’inaugurazione dell’esposizione della teca che custodisce i resti della Croma blindata su cui viaggiava la scorta del magistrato, collocata nella Galleria “Alberto Sordi” di Sorgente Group.

“Avere la macchina qui – ha detto Montinaro – è importante perchè Roma è la Capitale: Roma deve prendere consapevolezza che comunque la mafia c’è anche qui, forse qualcuno non lo vuole ammettere perchè fa comodo. Noi abbiamo pagato amaramente per essere indifferenti, tante famiglie e tanti ragazzi non hanno i padri proprio per l’indifferenza delle persone. Ecco perchè oggi la macchina è qui: per informare i giovani, non devono girarsi dall’altro lato, non devono essere indifferenti”, ha concluso. ASKANEWS

Condividi

 

One thought on “Grasso, mi candido nel plurinominale a Roma e Palermo

  1. certo meglio avere il paracadute nel caso si venga presi a calci sui denti all’uninomunale..

Comments are closed.