Roma, sulla metro senza biglietto “Non toccarmi… Ti ammazzo”

Roma, immigrato pretende di salire sulla metro senza biglietto: “Non ho soldi… Non toccarmi… Vaffanculo… TI AMMAZZO!”. Alcuni amici gli portano un biglietto, ma lui non lo timbra e tenta di scappare.
Arroganza, insulti, violenza contro gli addetti alla sicurezza e le Forze dell’ordine.

++ BECCATO SENZA BIGLIETTO IMMIGRATO DÀ IN ESCANDESCENZE ++

VIDEO INCREDIBILE!!! QUESTO NEI TG NON VE LO FANNO VEDERE.Roma, pretende di salire sulla metro senza biglietto: "Non ho soldi… Non toccarmi… Vaffanculo… TI AMMAZZO!".Arroganza, insulti, violenza contro gli addetti alla sicurezza e le Forze dell'ordine.Voglio riportare in questo Paese, col vostro aiuto, ordine, regole e RISPETTO!#stopinvasione

Geplaatst door Matteo Salvini op Zaterdag 9 september 2017

Condividi

 

3 thoughts on “Roma, sulla metro senza biglietto “Non toccarmi… Ti ammazzo”

  1. si sono d’accordo che con la faccenda degli emigrati ,il p.d cercherà in tutti i modi di dare la cittadinanza il più possibile.(quindi potranno votare) per sopperire alla perdita costante del consenso dagli italiani che se pur lentamente si stanno svegliando;;.ma lentamente per merito di una informazione da paese dittatoriale .

  2. Incredibile come questi individui siano tanto arroganti,violenti e prepotenti;scommetto un milione di euro contro una cicca che se si fosse comportato così nel suo paese,sarebbe finito in un batter d’occhio sotto un metro di terra;poi vengono qui e fanno quello che fanno!

Comments are closed.