Ordigno al centro di accoglienza migranti di Dorgali: nessun ferito

I carabinieri della compagnia di Siniscola e della locale stazione sono intervenuti a Dorgali (Nuoro) nella notte tra mercoledì e giovedì.

Ignoti hanno fatto esplodere un ordigno di fronte a una porta laterale del centro di prima accoglienza, in località “Su Babbu Mannu”, gestito dalla cooperativa “The Others”.

Parte della struttura è stata gravemente danneggiata dall’esplosione, scrive l’Unione Sarda.

Nella struttura erano presenti 64 stranieri e 2 operatori della cooperativa; solo due 23enni nigeriani hanno riportato lievi contusioni a una gamba e a un piede rimediate scendendo dai propri letti; non è stato richiesto l’intervento del personale medico.

Non c’è un sistema di videosorveglianza, che avrebbe potuto fare chiarezza sul grave episodio.

today.it

Condividi