Temeva di non essere riconfermato, alpino 25enne si uccide

GENOVA, 5 MAR – Un alpino di 25 anni, originario della Basilicata, si è suicidato la scorsa notte in caserma a Chiavari. Il giovane, impegnato nel progetto “Strade sicure”, potrebbe essersi tolto la vita perché in scadenza e temeva di non essere riconfermato.

A trovare il corpo senza vita del militare sono stati i suoi commilitoni. Le indagini sono state affidate ai carabinieri della compagnia di Chiavari. (ANSA)

Condividi