Spara al ladro che voleva investirlo, carabiniere indagato

MACERATA – E’ indagato per lesioni colpose gravissime per eccesso di legittima difesa il carabiniere dalla cui arma di ordinanza è partito un colpo che ha raggiunto alla testa un giovane, che stava tentando di investire lui e un collega, alla guida di un’auto rubata. Il giovane, ricoverato nel reaparto di rianimazione, è clinicamente morto e si trova nella rianimazione di Macerata: non è stato ufficialmente identificato, ma sarebbe un albanese con vari alias. Era in possesso di oggetti d’oro e arnesi da scasso. I due militari erano intervenuti per controlli mirati a seguito di un raid ladresco ai danni di varie abitazioni. (ANSA)

Condividi

 

3 thoughts on “Spara al ladro che voleva investirlo, carabiniere indagato

  1. QUANDO SARA’ FATTO UNA LEGGE “LA PROPRIETA’ PRIVATA è SACRA.???
    NON DATEMI DEL FASCISTA .! UNA LEGGE ABOLITA IN DEMOCRAZIA.-.. SIANO FINALMENTE LIBERI DI ESSERE SGOZZATI NEL PROPRIO LETTO.!.

  2. si doveva aspettare che buttasse sotto l’auto il carabiniere??? Uno di meno che non ruberà più

Comments are closed.