“Sono extracomunitario, non devo pagare il biglietto”. Poi picchia il controllore

 

Napoli – Episodio di violenza su di un treno regionale che effettuava la tratta Cassino-Napoli. Il capotreno del convoglio si è visto rispondere da un cittadino extracomunitario – alla sua richiesta del biglietto – che “in quanto extracomunitario aveva il diritto di viaggiare gratis”.

A quel punto l’uomo ha dato uno schiaffo al capotreno, per poi mettergli le mani al collo. È intervenuto prontamente un agente della polfer, sul treno ma libero dal servizio. Ha arrestato, anche con l’aiuto di un viaggiatore, l’aggressore per violenze, minacce e lesioni a pubblico ufficiale.

napolitoday.it

Condividi

 

bresup

Articoli recenti

One thought on ““Sono extracomunitario, non devo pagare il biglietto”. Poi picchia il controllore

  1. POVERA ITALIA ,!!! – QUANDI LEGGO QUESTI FATTI – ,MI VIENE IN MENTE . QUANDO CRISTO CACCIO’ I MERCANTI DAL TEMPIO.!!!

Comments are closed.