Reggio Emilia: ministro Delrio contestato a banchetto per il Sì al referendum

REGGIO EMILIA. Impegnato nella sua Reggio Emilia, al banchetto per la promozione del sì referendum costituzionale di ottobre, il ministro alle Infrastrutture Graziano Delrio è stato duramente contestato da un cittadino di origini napoletane. In un primo momento Delrio ha provato a ribattere colpo su colpo al contestatore ma quando il clima si è surriscaldato, ha fatto un passo indietro lasciando decadere la “conversazione” (Video di Leonardo Grilli)

“sei un nominato”. Urla e contestazioni, a ritmo di “Governo di non eletti” e “chi vi dà il diritto di distruggere la Costituzione”

E adesso ascoltate che cosa diceva Delrio, a proposito della Costituzione, quando era sindaco di Reggio Emilia

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi

 

2 thoughts on “Reggio Emilia: ministro Delrio contestato a banchetto per il Sì al referendum

  1. Per prima cosa nessuno di questi del PD compreso Del Rio e stato votato dal Popolo ITALIANO! seconda cosa questi del PD compreso Del Rio si contraddice,e lo dimostra il Filmato, allora io da semplice cittadino vorrei chiedere a questo Del Rio come si deve votare? se nel primo filmato dice che bisogna votare Si e nel secondo filmato quando era Sindaco di Reggio Emilia ha detto che la costituzione non deve essere cambiata, mi saprebbe dire che ca22o dice? siccome io i paraocchi sono gia oltre 7 anni che li ho tolti e per fortuna, si perchè avevo votato sempre PD e già da 7 anni che mi sputo in faccia da solo prima che lo facessero gli altri, e perchè ho una dignità e l’onestà! quindi VOTO ( NO )!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. Complimenti e Onore al cittadino di Origine Napoletane che condivido pienamente, ce ne vorrebbero a milioni di questa gente! basta vedere le faccia di quella gente che erano li? tutti zitti e pxxxxxxxa!

Comments are closed.