Strage Dacca, Mattarella: italiani vittime di ottuso oscurantismo

 

Roma – “Tutti gli italiani sono con l’animo triste per la morte dei nostri nove connazionali assassinati in Bangladesh vittime di una violenza terrorista che semina in tutti i continenti violenza e morte. Erano nostri concittadini che stavano operando in quel paese contribuendo anche alla sua crescita. Hanno impersonato il contrasto tra la pacifica convivenza” e “l’ottusita’ dell’oscurantismo e della violenza del terrorismo”.

Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, incontrando all’Istituto di cultura italiano di Citta’ del Messico la comunita’ italiana presente in Messico.

Condividi

 

bresup

Articoli recenti

One thought on “Strage Dacca, Mattarella: italiani vittime di ottuso oscurantismo

  1. I nostri connazionali lavoravano quasi tutti nel settore tessile, erano in Bangladesh perchè i nostri precedenti governi decisero di distruggere le nostre fabbriche tessili, mandare in mezzo ad una strada centinaia di migliaia di famiglie, per far arricchire le multinazionali ed i pochi ricchi del Bangladesh.
    Mattarella quando parla non dice nulla.
    Infine: l’ISIS è una creatura di USA-Israele ed utili idioti: Arabia Saudita, Quatar, NATO, UE, dunque…

Comments are closed.