Cameron: “La Brexit farà felice Putin”. Il presidente russo: “Bassa cultura politica”

 

Cameron-putin

Il presidente russo Putin ha risposto a David Cameron, che aveva dichiarato: “La Brexit farà felice Putin”. “Ritengo – ha detto Putin – che si tratti di un tentativo scorretto di influenzare l’opinione pubblica nel proprio Paese. A mio avviso, dopo l’esito referendario nessuno può parlare di una posizione qualsiasi della Russia sull’argomento. Un simile tentativo non è nient’altro che manifestazione di una bassa cultura politica”.

Secondo Putin il motivo dell’uscita del Regno Unito dall’Ue va cercato nell’eccessivo accentramento di potere nelle strutture burocratiche dell’Unione Europea e nello sfaldamento delle frontiere nazionali. “Il numero delle disposizioni obbligatorie del Parlamento Europeo – dice Putin – supera il numero di disposizioni obbligatorie adottate dal Consiglio Supremo dell’Unione Sovietica nei confronti delle repubbliche facenti parte dell’URSS. Vuol dire che la concentrazione del potere nelle strutture dell’Ue è molto elevata”.

“L’esito referendario nella Gran Bretagna – conclude Putin – è la scelta dei sudditi di quello stato, noi non vi siamo immischiati, non c’immischiamo e non intendiamo immischiarci”. rainews.it

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi