Siria, Putin ordina il ritiro delle forze russe “obiettivo raggiunto”

 

putinIl presidente russo Vladimir Putin ha ordinato all’esercito del suo Paese di iniziare il ritiro di gran parte delle sue forze dalla Siria, affermando che l’intervento abbia ampiamente raggiunto i suoi obiettivi. A un incontro al Cremlino con ministri di Difesa ed Esteri, Putin ha detto che il ritiro comincerà domani. Ha anche ordinato l’intensificazione del ruolo della Russia nel processo di pace per mettere fine alla guerra.

Tuttavia, Putin ha evidenziato che una presenza militare russa resterà: non ha dato alcuna scadenza per il completamento del ritiro e ha aggiunto che le forze di Mosca resteranno al porto di Tartous e alla base aerea di Hmeymim, nella provincia di Latakia. Il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, ha precisato che Putin ha chiamato Assad per informarlo della decisione. “Con la partecipazione delle forze russe, le forze armate siriane sono state in grado di ottenere una fondamentale inversione di rotta nella lotta al terrorismo internazionale”, ha detto il presidente russo. Fonte Reuters – Traduzione LaPresse

Condividi

 

Seguici sul Canale Telegram https://t.me/imolaoggi
Seguici sul Social VK https://vk.com/imolaoggi