Afghanistan: guerra tra estremisti, talebani impiccano 35 jihadisti Isis

 

I talebani afghani hanno impiccato 15 dei 35 militanti dell’Isis da loro catturati giorni fa nella provincia meridionale di Zabul. I militanti Isis sono accusati della decapitazione di 7 civili, fra cui 3 donne, eseguita sabato da seguaci afghani del ‘Califfo.

Lo scrive l’agenzia Pajhwok. In provincia di Zabul da giorni sono in corso scontri fra i talebani di Mansur, successore del Mullah Omar e talebani dissidenti facenti capo al Mullah Dadullah e molto vicino all’Isis. ansa

Condividi

 

Articoli recenti