Siria: la Merkel si smarca dagli Usa e apre al coinvolgimento di Assad

 

Angela Merkel si smarca dagli Stati Uniti e si avvicina alle posizione russe, aprendo al coinvolgimento diretto del presidente siriano Bashar Assad nei negoziati per trovare una soluzione alla guerra civile scoppiata ormai oltre 4 anni fa.

“Dobbiamo parlare con molti protagonisti (coinvolti nella crisi siriana), e tra questi Assad ed anche altri. Non solo con gli Stati Uniti d’America o la Russia ma anche con altri importanti partner regionali, incluso l’Iran ed i Paesi sunniti come l’Arabia saudita”, ha detto il cancelliere tedesco al termine del summit straordinario dei Ventotto a Bruxelles sulla crisi dei migranti. agi

Condividi