Vicario di Aleppo: “Grazie a loro, oggi la Siria è un inferno!”

vicario-aleppo

 

Rimane in piedi e resiste, ancora, la Siria di Bashar Al Assad grazie alla compattezza del suo popolo ed all’eroismo dell’esercito che ha perso un terzo dei suoi trecentomila uomini per combattere a difesa del proprio territorio contro l’internazionale criminale e terroristica coalizzata, addestrata, armata e finanziata dai padrini degli euro-petrol-dollari. Grazie a loro, oggi, la Siria è un inferno!

“Eppure la Siria per come la conosco, era il Paese più democratico di tutto il Medio Oriente […]. Quello che mi sta a cuore è che in Europa si sappia bene che cosa sta succedendo qui e in tutto il Medio Oriente e per colpa di chi. Questa è soprattutto una guerra di commercio. Siamo in una nuova colonizzazione che si traduce così: “Io vi do le armi, voi vi autodistruggete e poi vengo io a ricostruire tutto”. […] Noi stavamo benissimo. Vivevamo in pace. Ci hanno portato una guerra che è diventata guerra fratricida, che sta distruggendo un Paese che era bellissimo, ricco di storia e di civiltà.”

Mons. Giuseppe Nazzaro – francescano ed ex Vicario Apostolico di Aleppo  SiriaPax

Condividi

 

One thought on “Vicario di Aleppo: “Grazie a loro, oggi la Siria è un inferno!”

  1. Questo tipo di guerre sono lo strumento che servono agli USA e all’UE per diversi scopi,tra i quali i più importanti sono:1)Abbattere governi legittimi anche se autoritari ma comunque stabili per assumere il controllo dei paesi in questione,come è successo in Libia con Gheddafi,come ancora tentano in Siria con Assad e naturalmente come in Ucraina;2)Queste situazioni sono le cause che generano ondate migratorie pilotate che servono a destabilizzare altre aree geopolitiche,come l’Europa,dove scatenare guerre vere e proprie non sarebbe”politicamente corretto”(con l’eccezione di alcune aree,come l’Ucraina e la Serbia),per prima gettarle nel caos e poi avere il pretesto d’intervenire a ristabilire”l’ordine e la legge”,ovvero il nuovo ordine mondiale.
    Ma spesso le cose non vanno esattamente come da programma,e”l’elite”perde il controllo dei mostri che ha creato,come l’isis.

Comments are closed.