Una donna a capo dell’Agenzia delle Entrate, esperta di lotta evasione

rossella-orlandi

14 giu – Dopo 19 giorni di vacatio la poltrona di Mister Fisco è passata a una donna: Rossella Orlandi Capo della direzione regionale delle Entrate del Piemonte, 57 anni, un passato alla direzione regionale della Toscana e una importante esperienza come ”numero due” dell’accertamento, la direzione centrale del fisco dedicata alla lotta all’evasione.

Il nome della Orlandi è sempre stato nella rosa dei possibili successori di Attilio Befera anche se il suo vice, Marco di Capua, per diversi giorni è stato il nome più accreditato.  Ma quando il suo nome non è uscito dal primo consiglio dei ministri dopo l’addio di Befera, si è capito che la sua posizione si era indebolita.

Il nome dell’Orlandi è sempre stato associato a Renzi (entrambi sono Toscani entrambi laureati in giurisprudenza all’Università di Firenze) e da ultimo si è saputo che a tifare per lei c’era anche Vincenzo Visco l’ex ministro delle Finanze e dell’Economia

La decisione – Sulla scelta della Orlandi e sull’oscurarsi del nome di Di Capua, ex ufficiale della Guardia di Finanza, hanno pesato il fatto di essere un ex ufficiale della Guardia di Finanza. Un corpo che le inchieste sul Mose sta mettendo in crisi con il coinvolgimento del generale della Gdf Emilio Spaziante e di Marco Milanese, due nomi che alcuni ambienti del Pd ma anche alcune ricostruzioni giornalistiche davano come vicine a Di Capua. tiscali

Condividi