Afghanistan: kamikaze esplode per errore in un hotel, 10 morti

kamikKabul, 26 feb. – Un aspirante kamikaze ha azionato per errore la carica esplosiva che aveva addosso uccidendo 10 civili e ferendone altri 40 in un hotel dell’Afghanistan centrale. E’ accaduto a Tarinkot, capoluogo della provincia di Uruzgan.

L’attentatore avrebbe dovuto colpire un obiettivo imprecisato, hanno riferito fonti del ministero dell’Interno afghano, e aveva preso alloggio in un albergo. Li’, per qualche ragione, ha causato l’innesco dell’esplosivo che aveva con se’, causando anche gravi danni all’edificio.

Condividi