Napolitano: dalla UE non si torna indietro, nulla può farci tornare indietro

4 FEB – “La costruzione europea ha ormai fondamenta talmente profonde che si è creata una compenetrazione tra le nostre società, le nostre istituzioni, i nostri cittadini e i giovani dei nostri paesi, e nulla, nulla, può farci tornare indietro”.

Così Giorgio Napolitano di fronte all’Europarlamento. “C’è vacua propaganda e scarsa credibilità nel discorso di quanti hanno assunto atteggiamenti liquidatori verso quel che abbiamo edificato nei decenni scorsi” cioè l’Europa dei 28, ha aggiunto.

Condividi