Ancona, arrestato a Rimini il rapinatore di supermercati, è un marocchino

arrest4 feb. – E’ stato arrestato mentre si trovava in una stanza di un albergo a Rimini, il 31enne marocchino, autore delle rapine avvenute nell’ultimo mese ai danni di 4 supermercati di Ancona per un bottino complessivo di 4.000 euro. L’uomo e’ stato fermato questa mattina dagli agenti della Squadra Mobile dorica e dai colleghi delle Volanti della questura di Ancona con l’accusa di rapina aggravata e continuata. Indagini che sono iniziate lo scorso 11 gennaio quando l’africano aveva effettuato il primo colpo, armato di una pistola poi risultata giocattolo e sequestrata dagli agenti, e proseguite con non poca difficolta’ dato che il marocchino, con precedenti per droga, aveva anche 18 alias.
Difficile dunque risalire alla sua vera identita’ e stare sulle sue tracce. L’uomo, inoltre, ogni volta che agiva cambiava il modo di camminare ed i vestiti, in maniera tale da cercare di non sembrare sempre la stessa persona. Una volta individuato, e’ stato rinchiuso nel carcere di Montacuto di Ancona. (AGI)

Condividi