Kyenge: abolire norme relative alla tutela della razza

kyenge29 GEN – Nell’ordinamento italiano esistono ancora norme discriminatorie, razziste, xenofobe o relative al periodo fascista e della tutela della razza: per questo il ministro per l’Integrazione, Cecile Kyenge, ha predisposto un ddl per la modifica o l’abrogazione di tali norme che presto arriverà in Cdm.

In particolare il testo prevede di eliminare definitivamente i riferimenti all’iscrizione al Partito nazionale fascista o alla Gioventù italiana del littorio, nonché all’appartenenza alla razza ariana. ansa

Condividi