Unione Europea, Monti: si’ alla cessione di sovranita’ volontaria

monti

Trento, 31 mag – ”Sono favorevole a cessioni di sovranita’ volontaria e simmetrica da parte dei paesi europei per costruire piu’ integrazione europea”. Cosi’ l’ex presidente del consiglio, Mario Monti, al Festival dell’Economia di Trento.

”Sono invece contrario e molto a cessioni di sovranita’ forzate e asimmetriche. E io ho operato per questo, cercando di aumentare la credibilita’ del nostro Paese senza cessioni di sovranita”’, ha concluso Monti.

MARIO MONTI

L’Europa ha bisogno di crisi, anzi, di gravi crisi per fare passi avanti. I passi avanti per l’Europa sono per definizione cessione di parti delle sovranità popolari a un livello comunitario. Solo quando il costo del non farlo è superiore al costo del farle perché c’è una crisi visibile e abbiamo bisogno delle crisi per fare passi avanti.

Condividi