Grasso: la corruzione sta affossando l’Italia

grasso7 mag – La corruzione inquina la fiducia dei cittadini nelle istituzioni, affossa l’economia e il Paese tutto. E’ questa l’accusa lanciata dal presidente del Senato, Pietro Grasso nel corso dell’incontro a Palazzo Giustiniani organizzato dall’Associazione Libera per promuovere la riforma dell’art. 416 ter del codice penale sul voto di scambio.

La “lotta alla corruzione” è l’arma USA per affermare i propri interessi economici nel mondo

”La corruzione – afferma Grasso – e’ una condotta che fa crescere la sfiducia nelle istituzioni, e’ una condotta che inquina la vita istituzionale”. Inoltre ”sta affossando l’economia e l’Italia tutta”.

”Come possiamo pensare che un’opera realizzata grazie ad un appalto ottenuto attraverso l’elargizione di una somma di denaro o di un favore possa essere la migliore opera eseguibile?” chiede Grasso, secondo cui oltre a ”disperdere risorse”, deprimere la crescita economica, l’occupazione, la meritocrazia, la corruzione ”nel favorire il malaffare deprime le coscienze”.

”E’ dunque tempo di agire” conclude Grasso.

Condividi