Francia nei guai: deficit al 3, 9% nel 2013, oltre 4% nel 2014

hollande3 mag. – Il disavanzo pubblico francese continuera’ a crescere oltre le stime e ben al di sopra del tetto del 3% del Pil sia nel 2013 che nel 2014. Secondo le previsioni economiche della Commissione europea, nel 2013 l’indebitamento tocchera’ il 3,9% del Pil, rispetto al 3,7% previsto a febbraio.

E’ una riduzione rispetto al 4,8% del 2012, ma controbilanciata da un’ulteriore impennata del deficit nel 2014, quando la Commissione stima che il disavanzo francese segnera’ un -4,2% (a febbraio si prevedeva -3,9%). (AGI) .

Condividi