Uccide un connazionale, fermato tunisino

TERME VIGLIATORE (MESSINA), 26 DIC – Un tunisino di 41 anni, Mohamed Said, e’ stato assassinato con una coltellata al torace al culmine di una lite a Terme Vigliatore, nel Messinese.

Ad ucciderlo, secondo i carabinieri, sarebbe stato un suo connazionale di 32 anni, Arefet Ben Hamza, che e’ stato fermato da militari dell’Arma per omicidio. Secondo quanto ricostruito da investigatori il movente sarebbe stata una violenta lite tra i due scaturita per futili motivi.

Condividi