Fini: Sostegno convinto e senza riserva all’agenda Monti

 

23 dic – “L’agenda liberale e riformatrice di Monti va convintamente sostenuta senza riserve mentali, personalismi o interessi di parte, perché rappresenta l’unica alternativa possibile alla riedizione dello scontro tra la sinistra di Bersani e Vendola e il populismo antieuropeo di Berlusconi”.

Lo ha affermato in una dichiarazione il presidente della Camera Gianfranco Fini, leader di Fli.

Condividi