Afghanistan: scimmie usate dai talebani come armi biologiche

20 dic – I medici americani in servizio in Afghanistan hanno registrato attacchi di scimmie contro i soldati. Secondo i medici, il comando militare dovrebbe prendere misure adeguate con urgenza per proteggere i militari dalle scimmie, riporta il Washington Post.

Secondo i medici le scimmie afghane, portatrici di malattie pericolose per l’uomo, hanno attaccato dieci volte l’uomo lo scorso autunno. È interessante notare che in 9 casi su 10 le scimmie sono state utilizzate come arma biologica dai talebani contro il contingente internazionale e i soldati afghani.

Condividi