Spagna: nuovo record del debito pubblico, a 77,4% del Pil

15 DIC – Il debito publico spagnolo ha subito un’altra impennata arrivando al livello record del 77,4 per cento del Pil, secondo i dati della Banca di Spagna che riconduce questo andamento in gran parte al maggior debito accumulato dal governo centrale, che ha raggiunto il 65,9% del Pil a settembre, rispetto al 64,3% di tre mesi prima.

I dati resi noti oggi dalla Banca centrale – secondo i criteri della procedura per i disavanzi eccessivi applicati dalla Commissione europea – indicano che il debito pubblico delle regioni e’ rimasto stabile al 15,9% del Pil, lo stesso livello registrato nel secondo trimestre e leggermente superiore a quello di marzo (13,8%). Invariato anche il debito relativo al sistema di assistenza sociale, che rappresenta il 1,6% della ricchezza nazionale.(ANSAmed).

Condividi