Moody’s all’Italia: Il prossimo governo mantenga le riforme strutturali

14 dic – Sulla situazione italiana interviene oggi un bollettino di Moody’s. “Le turbolenze politiche in Italia hanno conseguenze limitate” sull’affidabilità creditizia del Paese, scrive l’agenzia di rating, secondo cui è “essenziale mantenere le riforme strutturali e il consolidamento di bilancio“.

“Ci aspettiamo che il prossimo governo mantenga gli elementi chiave della legge di stabilità”, aggiunge la nota.

Condividi